Silenzio e gelo sul Rigopiano

Sale a 29 il bilancio delle vittime della valanga che ha colpito l’albergo Rigopiano di Farindola. Dei 28 ospiti e dei 12 dipendenti, solo 11 sono sopravvissuti dopo che una massa di migliaia di tonnellate di neve si è schiantata sull’albergo spazzandolo via come polvere. Eppure, la Provincia di Pescara sapeva che il Rigopiano era rimasto isolato per l’eccezionale nevicata, che i telefoni erano fuori servizio, che il gasolio stava per terminare e che i clienti erano terrorizzati, l’amministratore dell’hotel, Bruno Tommaso, l’aveva spiegato nella sua e-mail di SOS.

Eppure nessuno si è interessato all’imminente disastro.

Ecco perché ora tutti noi cittadini ci lamentiamo e chiediamo spiegazioni per la mancanza di controlli.

Dov’erano le turbine spazzaneve della provincia? Dov’erano i mezzi pesanti? Continua a leggere Silenzio e gelo sul Rigopiano